Home 2018-06-19T16:02:03+00:00

SEZIONE DI ROMA E PROVINCIA

ASSOCIAZIONE ITALIANA CONTRO LE LEUCEMIE, LINFOMI E MIELOMA

Ho visto il mare, metafora delle difficoltà e della sofferenza quando è in tempesta, ma anche il simbolo della calma e della serenità ritrovata. 
Ho visto la solidarietà, il lavoro comune, il senso profondo dell’aiutarsi reciprocamente e con gratuità, che poi è il valore fondante di tutta l’esperienza dell’AIL.
Ho visto uomini, donne, ragazzi, ritrovare la voglia e la forza di lottare contro la loro maledetta malattia con tenacia e anche con un po’ di testardaggine.

In fondo è quello che ho fatto io, per tutta la vita.
Prof. Franco Mandelli, Fondatore ROMAIL

IL VERO DOTTORE, UOMO DI SCIENZA MA SOPRATTUTTO DI COSCIENZA

A CASA, IL MALATO PUÒ TORNARE ALLE PROPRIE ABITUDINI, CIRCONDATO DAI FAMIGLIARI, E SENTIRSI FINALMENTE “LIBERO”

LA RESIDENZA VANESSA DAL 1994 AL 2016 HA ACCOLTO “GRATUITAMENTE” 4.200 OSPITI TRA PAZIENTI E FAMIGLIARI

I BAMBINI E I RAGAZZI RICOVERATI DEVONO AVERE IL DIRITTO DI CONTINUARE A STUDIARE, PERCHÉ LA NORMALITÀ È LA LORO FORZA E SPERANZA

CON UN LASCITO TESTAMENTARIO A ROMAIL SARAI CON NOI PER SEMPRE, PER MIGLIORARE LA QUALITÀ DI VITA DEI MALATI EMATOLOGICI E PER DAR LORO UN FUTURO

ESISTE UN SOLO TIPO DI UOMO VERAMENTE ADULTO: LA PERSONA CHE HA CURA DI SÈ, DELL’ALTRO, DELL’AMBIENTE; IN UNA PAROLA: L’UOMO SOLIDALE

CON LA TUA DONAZIONE DIAMO UNA SPERANZA E UN AIUTO CONCRETO A CHI È AFFETTO DA UNA MALATTIA DEL SANGUE E AI SUOI FAMIGLIARI

SOSTENERE ROMAIL VUOL DIRE FINANZIARE LA RICERCA E L’ASSISTENZA DOMICILIARE PER MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLE CURE E DELLA VITA DEI PAZIENTI.

ROMAIL SHOP

BOMBONIERE
CONFETTI
PARTECIPAZIONI
BIGLIETTINI
PERGAMENE
GADGET

Questo sito usa i cookie Usiamo cookie tecnici, analitici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando "SÌ, ACCONSENTO" ci autorizzi a usare i cookie di remarketing e profilazione: in questo modo potremo conoscerci meglio, servirti contenuti personalizzati e ottimizzare le spese, per destinare più fondi ai nostri progetti. Ci dai una mano? Sì, acconsento